Call of Duty Modern Warfare II sarà l’ultimo reboot di Infinity Ward, in futuro solo nuove saghe

Xbox

Nel mezzo dei report sul futuro di Call of Duty, spunta un nuovo leak di informazioni secondo il quale Call of Duty Modern Warfare II – possibile seguito del capitolo di COD del 2019 – sarà l’ultimo della serie reboot di Infinity Ward. Il team di sviluppo, in futuro, punterà su nuove saghe.

La fonte di questo leak è l’utente Twitter Ralph, che è ritenuto un affidabile insider dell’industria. Secondo quanto indicato da leak e report, il capitolo del 2022 sarà Call of Duty Modern Warfare II, reboot seguito del capitolo Call of Duty Modern Warfare del 2019, uno dei più grandi successi degli ultimi anni di COD (esclusi i free to play). Ralph svela però che dopo Call of Duty Modern Warfare II, Infinity Ward non proseguirà con questa saga.

Inoltre, come potete vedere nel tweet qui sopra, si dice che Infinity Ward non farà un trattamento reboot ad altre vecchie saghe di Call of Duty dopo il capitolo di quest’anno. Per il futuro, il team starebbe “guardando oltre”.

Come sempre, ricordiamo che quanto riportato è solo un leak, non un’informazione ufficiale. Inoltre, ci vorranno anni prima di avere una conferma ufficiale sulla questione, visto che probabilmente Infinity Ward non pubblicherà un altro gioco di Call of Duty prima del 2025, sempre ammesso che mantengano il ritmo di lavoro triennale tipico dei team di COD.

Quest’oggi abbiamo anche scoperto che Call of Duty Warzone 2 è in arrivo nel 2023 su PC, PS5 e Xbox Series X|S, per Tom Henderson.

Post sorgente su Multiplayer.it