Elden Ring più luminoso e colorato dei giochi From? È stata una scelta deliberata

Xbox

Elden Ring si pone sicuramente come il più luminoso e colorato dei giochi realizzati da FromSoftware, e a quanto pare si è trattato di una scelta deliberata: lo ha rivelato il game director Hidetaka Miyazaki.

Difficile ma accessibile, Elden Ring ci consentirà di esplorare un mondo sì inquietante e minaccioso, ma generalmente più vivace rispetto alla tradizione dei Dark Souls, e il team di sviluppo ha cercato proprio questo tipo di soluzione.

“È è stata una scelta deliberata, anche se l’obiettivo non era necessariamente creare un gioco più luminoso”, ha spiegato Miyazaki. “È stato necessario usare più colori, soprattutto se si considera il vasto mondo aperto che sarà possibile esplorare.”

“Volevamo comunicare l’idea di un’Età dell’Oro terminata di recente, ma che ha lasciato alcune tracce nel mondo. Questa tematica tipica della high fantasy ha richiesto quindi un’ambientazione dall’aspetto decisamente più pittorico.”

“Considerando inoltre la dimensione del mondo di gioco, una costante sensazione di oscurità sarebbe stata troppo opprimente. Abbiamo cercato di sfruttare la vastità dell’Interregno per mostrare al meglio entrambi gli estremi di questo spettro.”

“Ci saranno momenti più luminosi e colorati, ma anche situazioni più tetre e intense, tipiche dei titoli FromSoftware; speriamo quindi che i giocatori non vedano l’ora di affrontare anche questo lato più oscuro del gioco.”

Post sorgente su Multiplayer.it