Rare omaggia uno sviluppatore scomparso con una missione

Xbox

Rare ha introdotto in Sea of Thieves una nuova missione per rendere omaggio a uno sviluppatore che è venuto a mancare lo scorso anno, a marzo 2020. La quest si chiama “The legend of Glitterbeard“: il motivo che ha portato alla scelta del nome è facilmente comprensibile nel tweet in calce.

Lo sviluppatore in questione si chiamava James White e ha lavorato come data analyst su Sea of Thieves fino a quando non è morto. Alex Hunnisett di Rare descrive il collega come “eccezionalmente brillante e amichevole” e “un gigante gentile con una risata calorosa e di cuore, una persona con i piedi per terra e una barba epica che avrebbe reso orgoglioso anche più grande dei pirati.”


Sea of Thieves: The Legend of Glitterbeard

Hunnisett scrive anche che “avvicinandoci all’anniversario della sua scomparsa, introdurremo nel gioco i risultati del suo lavoro, The Legend of Glitterbeard. Speriamo di aver catturato lo spirito di James, quello di un uomo la cui statura era messa in ombra solo dalla gentilezza e dalla sua compassione.” Si tratta per certo di un tributo che scalderà il cuore degli appassionati di Sea of Thieves.

Vi ricordiamo che Sea of Thieves è disponibile su PC e console Xbox. Potete giocare al gioco su Steam, oppure potete sfruttare l’abbonamento Game Pass per accedervi. Il gioco è regolarmente supportato con nuovi contenuti ed eventi: ecco un trailer che svela tanti regali in arrivo per festeggiare i 20 milioni di giocatori.

Post sorgente su Multiplayer.it