Sony acquisisce Team Asobi di Astro’s Playroom: nuovo gioco in arrivo?

Xbox

Oltre a essere uno dei titoli di lancio di PlayStation 5, Astro’s Playroom è la migliore dimostrazione delle potenzialità del controller DualSense. Attenzione però, perché non parliamo di una semplice demo, ma di un sorprendente platform adatto ai giocatori di tutte le età. Sarà stato il successo di questa piccola perla ad aver spinto Sony a ufficializzare la nascita del Team Asobi: la software house giapponese entra a far parte dei PlayStation Studios.

Team Asobi al lavoro su un nuovo progetto “per tutte le età”

L’annuncio è stato diffuso tramite il PlayStation Blog dallo stesso Nicolas Doucet, studio director di Team Asobi e direttore creativo di Astro’s Playroom. A pochi mesi dal lancio del loro ultimo gioco, lo studio guidato da Doucet annuncia il suo ingresso ufficiale nei PlayStation Studios.

Con sede a Tokyo, la software house si prepara a un’importante espansione che la porterà a realizzare nuovi giochi, potendo contare sul continuo supporto di Sony Interactive Entertainment. Ricordiamo, in ogni caso, che Team Asobi ha sempre collaborato con il colosso giapponese, sin dalla sua fondazione nel 2012 – poco prima del debutto di PlayStation 4, console per cui hanno realizzato il mai troppo lodato Astro Bot: Rescue Mission.

Come racconta Nicolas Doucet, ex producer presso SCE London Studio, il nome del suo studio deriva dalla parola giapponese “Asobu”, che si traduce letteralmente in “giocare”. Da questa semplice idea nasce Team Asobi, che da poche ore può contare su un nuovo, coloratissimo logo – che sfoggerà nei suoi prossimi titoli – e su due canali social (Twitter e Instagram) attraverso cui condividerà immagini e aneddoti sulle sue creazioni.

Un’altra notizia ci viene data da Hermen Hulst, capo dei PlayStation Studios: “Stiamo espandendo il Team Asobi a Tokyo, uno studio che sta sviluppando un franchise per tutte le età con un appeal globale”. Hulst ha speso belle parole sul talento creativo di Team Asobi, ma non ha voluto anticiparci altro sul nuovo progetto dello studio. Un indizio arriva dallo stesso Doucet: “[…] Lavorare con il controller DualSense negli ultimi tempi è stato molto divertente e stiamo continuando a divertirci sperimentandolo in questo momento. Ma shhh, è un segreto!”.

team asobi astro's playroom god of war

Ne sapremo di più prossimamente, magari in occasione di un nuovo evento Sony. La compagnia nipponica è uno dei grandi assenti dell’E3 2021, ma è probabile che nello stesso periodo terrà una o più conferenze digitali dedicate ai futuri giochi PlayStation.

Post sorgente