data d’uscita suggerita da un’indiscrezione, insieme ad altri dettagli

Xbox

La data d’uscita di Halo Infinite dovrebbe essere un giorno non meglio precisato di settembre 2021, almeno stando a quanto riportato da coalteastwood, che ha ricevuto l’informazione da una sua fonte interna ai Microsoft Game Studios, ritenuta affidabile.

In realtà la gola profonda di turno gli ha rivelato molti altri presunti dettagli sul gioco. Più precisamente su come Microsoft intende mostrarlo e lanciarlo e sulle novità del multiplayer.

Secondo coalteastwood, Halo Infinite aprirà la conferenza di Microsoft all’E3 2021. Verrà mostrato uno spezzone della campagna single player così da far vedere i miglioramenti grafici rispetto al gameplay dell’anno scorso. Sarà anche mostrato il lato multiplayer del gioco, su cui si concentrerà il resto della presentazione, dato che gli appassionati lo attendono con particolare fervore.

I miglioramenti grafici dovrebbero essere enormi, ma stando alla fonte non lo elevano a gioco più bello da vedere di sempre, come alcuni si aspettano (considerate che di fondo coalteastwood non ama particolarmente la direzione artistica del nuovo Halo, quindi staremo a vedere).

Il multiplayer di Halo Infinite avrà una nuova modalità descritta come un ibrido tra un battle royale, la modalità Conquest di Battlefield e la modalità BTB di Halo. Dovrebbe offrire i combattimenti più grandi e densi dell’intera serie.

Come già detto, la data d’uscita dovrebbe essere a settembre 2021. Inoltre, alla fine dell’evento sarà rilasciata una demo multiplayer pubblica del gioco (o una beta pubblica), scaricabile immediatamente da tutti.

Post sorgente su Multiplayer.it