Electronic Arts ha acquisito i creatori di Golf Clash per 1.4 miliardi di dollari

Xbox

In un comunicato ufficiale, Electronic Arts ha annunciato di aver acquisito Playdemic, Ltd., software house specializzata nello sviluppo di giochi mobile. Lo studio, precedentemente controllato da Warner Bros. e da AT&T, stato acquistato per la bellezza di 1.4 miliardi di dollari. Playdemic particolarmente nota per aver creato Golf Clash, gioco estremamente popolare su iOS, Android e Facebook: ad oggi, il “simulatore” di golf stato scaricato 80 milioni di volte.

Dopo Codemasters, un’altra acquisizione miliardaria per EA

L’accordo commerciale tra EA e Warner Bros. Games porter vantaggi a entrambe le parti. Nel caso di Electronic Arts, il colosso potr espandere ulteriormente la sua presenza nel mercato mobile entrando in possesso di un importante brand quale Golf Clash. Per quanto concerne Warner Bros. Games, etichetta di WarnerMedia (sussidiaria di AT&T), la compagnia potr concentrare i suoi sforzi su franchise storici come Mortal Kombat e Batman Arkham e realizzare, cos, nuovi giochi.


“Quello di Playdemic un team di veri innovatori e siamo entusiasti di accoglierli nella famiglia di Electronic Arts”, ha dichiarato Andrew Wilson, CEO di Electronic Arts. “Oltre al continuo successo di Golf Clash, il talento, la tecnologia e l’esperienza di Playdemic formeranno una potente combinazione con i nostri team e le IP che controlliamo”.

intervenuto anche Paul Gouge, CEO di Playdemic: “Abbiamo fondato Playdemic con l’obiettivo di creare esperienze di gioco altamente coinvolgenti e innovative. Il nostro successo con Golf Clash ha dimostrato il nostro approccio e la capacit dei nostri talentuosi team di sviluppare e gestire i migliori giochi per dispositivi mobile”. In merito all’acquisizione, Gouge ha aggiunto: “Entrare a far parte di EA […] un importante passo successivo nel nostro viaggio e siamo felici di continuare a sviluppare sia Golf Clash che nuovi titoli come parte della famiglia di EA”.

L’operazione Playdemic arriva a pochi mesi da un’altra importante acquisizione, quella di Codemasters. Ricordiamo, infatti, che lo scorso dicembre Electronic Arts ha acquisito l’editore e sviluppatore britannico per 1,2 miliardi di dollari. Specializzata nel genere racing, la software house ha recentemente pubblicato titoli come Dirt 5 e F1 2021.


Post sorgente